Prezzi criptovalute, Bitcoin crolla del 25% rispetto al suo massimo storico

Prezzi criptovalute, Bitcoin crolla del 25% rispetto al massimo storico

Momento di difficoltà, sul mercato delle criptovalute, per il Bitcoin (BTC) che in data odierna, venerdì 23 aprile del 2021, è sceso al di sotto della soglia dei 50.000 contro il dollaro americano. In particolare, nelle ultime 24 ore l’oro digitale ha toccato un minimo a $ 47,604 ed un massimo a $ 52.085 in accordo con i dati che sono forniti in tempo reale dal portale tematico worldcoinindex.com.

Bitcoin crolla del 25% rispetto al massimo storico di appena dieci giorni fa

Attualmente BTC viene scambiato a $ 49.500, ovverosia il 25% sotto rispetto al massimo storico in area 65.000 dollari che è stato toccato appena 10 giorni fa. La discesa odierna dei prezzi, sul mercato delle criptovalute, ha portato inoltre il Bitcoin a rompere al ribasso il trilione di dollari di capitalizzazione.

Attualmente, infatti, la capitalizzazione di mercato per la prima criptovaluta al mondo si attesta a $ 929 miliardi, cosa che tra l’altro ha portato la capitalizzazione complessiva del comparto criptovalute, ora a $ 1,75 trilioni, a rompere al ribasso la soglia dei 2 trilioni di dollari. Secondo gli esperti, l’attuale discesa dei prezzi delle criptovalute si spiegherebbe con la volontà del Presidente USA Biden di alzare le tasse sul capital gain.

Il punto sulle altre criptovalute oggi, venerdì 23 aprile 2021

Tutte le altre principali criptovalute oggi segnano il passo a partire da Ethereum (ETH), -4,26% a 2.299 dollari, e passando per Ripple (XRP), -3,62% a 1,11 dollari, e per Litecoin (LTC) che lascia sul parterre il 6,93% a 235,52 dollari. Pesante Dogecoin (DOGE) che perde al momento il 10,45% a 0,233 dollari. Mentre tra le criptovalute minori Bitcoingold (BTC) svetta con un +18,63% a 87,30 dollari.

Relevant news