Walmart martedì 17 novembre 2020, c’è la resa dei conti sul Dow Jones

Walmart alla resa dei conti sul Dow Jones

Walmart (WMT) sotto i riflettori sulla piazza azionaria di Wall Street. Martedì prossimo, 17 novembre del 2020, il colosso americano della grande distribuzione organizzata, infatti, alzerà il velo sui risultati trimestrali prima dell’apertura ufficiale delle contrattazioni sulla piazza azionaria a stelle e strisce.

Le attese per il colosso americano della grande distribuzione organizzata

Il rapporto trimestrale del più grande rivenditore al dettaglio americano, immancabilmente, è destinato a fungere da elemento di riferimento per la domanda di beni dei consumatori mentre la pandemia di coronavirus continua a dilagare negli Stati Uniti.

Questo è quanto, tra l’altro, ha riportato Emily McCormick, su finance.yahoo.com, nel precisare come, nel terzo trimestre fiscale del 2020 chiusosi alla fine dello scorso mese di ottobre, gli analisti prevedono che la società Walmart riporti vendite in aumento del 3%, a circa $ 132,5 miliardi, dopo un balzo del 9% nel primo trimestre e del 6% nel secondo trimestre del 2020.

Focus Walmart pure sull’andamento dell’e-commerce

La crescita dei ricavi per Walmart, infatti, dovrebbe rallentare nel terzo trimestre del 2020 a causa del rallentamento degli acquisti da panico avvenuti in precedenza durante la pandemia di Covid-19. Gli analisti, proprio ai tempi della pandemia, guarderanno inoltre con attenzione i dati di Walmart relativi alle vendite attraverso i canali di e-commerce.

In arrivo pure i conti di Home Depot e di Kohl’s (KSS)

Nello stesso giorno di Walmart, a Wall Street, comunicheranno i dati trimestrali pure Home Depot (HD) e Kohl’s (KSS) sempre il 17 novembre del 2020 prima dell’apertura degli scambi sulla piazza azionaria USA.

Relevant news