Arrivano dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy nuovi finanziamenti per gli Accordi per l’innovazione

Finanziamenti Scoperta Imprenditoriale, stanziati dal MIMIT 300 milioni di euro

Per gli Accordi per l’innovazione arrivano i nuovi finanziamenti da parte del Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Precisamente, sono stati stanziati altri 175 milioni di euro di risorse che sono destinate, proprio nell’ambito di Accordi per l’innovazione, al sostegno dei progetti di ricerca e di sviluppo nelle regioni del Sud Italia.

Arrivano dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy i nuovi finanziamenti per gli Accordi per l’innovazione

In questo modo il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha potuto attivare il secondo sportello agevolativo dando l’opportunità di rientrare pure ai non ammessi alla fase istruttoria per carenza di risorse. Così come si legge online in una nota che è stata pubblicata sul portale web istituzionale mimit.gov.it.

Quali sono le Regioni che possono accedere ai fondi per i progetti di ricerca e sviluppo

In particolare, per l’accesso ai finanziamenti i progetti di ricerca e sviluppo, come sopra accennato, devono essere realizzati nel Sud Italia. Precisamente, nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna. Con i progetti che, inoltre, devono essere, tra l’altro, coerenti con gli obiettivi tematici del Programma Nazionale Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale 2021-2027. Ricorda altresì il Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

Nel rispetto di tutti gli altri requisiti previsti, ai fondi per gli Accordi per l’innovazione possono accedere tutte le imprese che, di qualsiasi dimensione, ed anche in forma congiunta, realizzano nuovi prodotti, nuovi processi o nuovi servizi. Oppure i progetti di ricerca e sviluppo sono atti a migliorare quelli esistenti.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰