Azioni Banca Generali, nel 2023 l’utile netto si attesta ai massimi di sempre

Per le azioni ordinarie di UnipolSai arriva l'Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria Totalitaria

Per l’anno 2023, Banca Generali, società che è quotata in Borsa a Piazza Affari, festeggia il pieno di profitti. In quanto, spinto dalla componente ricorrente, l’utile netto del 2023 si è attestato ai massimi di sempre in accordo con quanto si legge online in una nota che è apparsa sul portale web societario bancagenerali.com.

Azioni di Banca Generali, nel 2023 l’utile netto della società si attesta ai massimi di sempre

Nel dettaglio, in accordo con i dati preliminari di Banca Generali alla data del 31 dicembre del 2023, l’utile netto è cresciuto anno su anno del 53% a €326,1 milioni. Utile netto ricorrente a €320,3 milioni (+45%); commissioni attive ricorrenti a €958,0 milioni, in crescita anno su anno del 2%, e masse al picco storico.

Masse al picco storico per la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari Banca Generali nel 2023

Precisamente, le masse totali, a €92,8 miliardi, sono cresciute anno su anno del 12%; con un +30% a €9,6 miliardi per le masse in Masse in Consulenza Evoluta. Ed una raccolta netta 2023 che, a €5,9 miliardi, è cresciuta anno su anno del 3%. In più, Banca Generali, per gennaio del 2024, ha pure reso noto che la raccolta netta nel mese si è attestata a €323 milioni

Azioni di Banca Generali, proposto un dividendo di 2,15 euro per azione con pagamento in due tranche

Mentre per quel che riguarda la remunerazione ai soci è stato proposto un dividendo pari a 2,15 euro per azione così ripartito: a maggio del 2024 (€1,55) ed a febbraio del 2025 (€0,60). Si legge altresì nella nota di Banca Generali.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰