Azioni Banca Profilo, approvato il Budget 2022 e confermati i target del Piano Industriale

Leonardo e Engineering insieme per accelerare sulla transizione digitale

Con un rialzo anno su anno che è stato pari al 34,5%, l’Istituto Banca Profilo, che è quotato in Borsa a Piazza Affari, ha archiviato l’esercizio di bilancio al 31 dicembre del 2021 con un utile netto consolidato a 11,7 milioni di euro.

Banca Profilo esercizio 2021, confermata la solidità patrimoniale

A darne notizia giovedì scorso, 10 febbraio del 2022, è stata proprio Banca Profilo dopo aver reso noti i risultati preliminari relativi proprio all’esercizio del 2021. Questi risultati, ha altresì messo in risalto Banca Profilo con una nota, risultano essere superiori allo scenario best case del piano industriale. Sull’esercizio del 2021, inoltre, Banca Profilo ha rimarcato quella che è la confermata solidità patrimoniale dell’Istituto con un CET 1 ratio al 25,6%.

I principali dati economici e finanziari dell’Istituto crescono a due cifre, dal fatturato al risultato operativo

L’anno fiscale, inoltre, si chiude con i ricavi netti consolidati che, a 65,8 milioni di euro, sono cresciuti anno su anno del 13,9% grazie all’incremento di fatturato che è stato registrato per le tre principali aree di business di Banca Profilo. Così come, con un +10,1% anno su anno, cresce a due cifre pure la raccolta totale della clientela che si è attestata a 5,9 miliardi di euro.

Stesso trend pure per il risultato operativo che, con un +11,7% anno su anno, nel 2021 si è attestato a 16,8 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione di Banca Profilo, inoltre, ha approvato il Budget 2022 ed ha confermato i target del Piano industriale best case.

Relevant news