Azioni Borsa Italiana, ecco tutto quello che c’è da sapere sul Piano 2024-2027 di ENI

La società chimica di Eni Versalis acquisisce Tecnofilm e si espande nel settore compounding

Il potenziamento della remunerazione agli azionisti, una robusta crescita operativa e finanziaria, ed una materiale riduzione della spesa per investimenti netti. Sono questi, nello specifico, i principali elementi del Piano 2024-2027 che è stato presentato alla comunità finanziaria da parte di ENI. Ovverosia da parte del colosso energetico del cane a sei zampe che è quotato in Borsa a Piazza Affari.

Azioni Borsa Italiana, ecco tutto quello che c’è da sapere sul Piano 2024-2027 di ENI

In particolare, ENI prevede nel 2024 di generare un cash flow from operation prima del capitale circolante di circa €13,5 miliardi. E complessivamente a €62 miliardi nell’arco del Piano quadriennale in accordo con una nota che è apparsa online sul portale web societario eni.com. Per quel che riguarda invece gli investimenti, ENI prevede, per il periodo del Piano 2024-2027, di investire €27 miliardi al netto della cassa derivante dall’attività di portafoglio. Che fanno una media annua che è pari a €7 miliardi.

Ecco come ENI aumenterà il dividendo agli azionisti per il periodo del piano 2024-2027 della società del cane a sei zampe

Ed il tutto a fronte, per la società, di una strategia distintiva di Eni per cogliere le opportunità e gestire le sfide della transizione energetica. Così come, per quel che riguarda la remunerazione ai soci, come sopra accennato, ENI punta all’aumento del dividendo, e nello stesso tempo anche al potenziamento della remunerazione agli azionisti. E questo, nello specifico, grazie all’aumento della quota di distribuzione ed alla quota incrementale da corrispondere in presenza di upside.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰