Azioni Coinbase al Nasdaq, scatta il conto alla rovescia

Azioni Coinbase al Nasdaq, scatta il conto alla rovescia

Le azioni della società Coinbase al Nasdaq, con il ticker symbol ‘COIN‘, inizieranno ad essere quotate dal prossimo 14 aprile del 2021. E’ questa la data indicata, con una nota, proprio dalla società che è specializzata nell’offrire i servizi di trading sulle criptomonete, dopo che è arrivato da parte Securities and Exchange Commission (SEC) il via libera alla proposta di quotazione pubblica diretta.

Coinbase e la cripto economia, dai servizi per il trading alle API per gli sviluppatori

Coinbase, recita altresì una nota che è stata pubblicata sul sito Internet blog.coinbase.com, sta costruendo la cripto economia. Ovverosia un sistema finanziario più equo, accessibile, efficiente e trasparente abilitato dalle criptovalute. L’azienda è nata nel 2012 con l’idea radicale che chiunque, ovunque, dovrebbe essere in grado di inviare e ricevere Bitcoin in modo facile e sicuro.

Oggi Coinbase è una piattaforma affidabile e facile da usare per accedere alla più ampia cripto economia. E questo perché è possibile negoziare non solo il Bitcoin (BTC) con un conto aperto su Coinbase, ma anche tante altre criptovalute. E tra queste le valute digitali Ethereum (ETH), il Litecoin (LTC) ed il Bitcoin Cash (BCH).

Le soluzioni in criptovaluta della società Coinbase, inoltre, non sono destinate solo agli investitori privati, ma anche alle imprese ed agli investitori istituzionali. E lo stesso dicasi per gli sviluppatori in quanto Coinbase propone strumenti e API per chi lavora con la criptovaluta. Attualmente Coinbase dichiara di avere circa 43 milioni di utenti verificati, 7.000 istituzioni e 115.000 partner di ecosistema in oltre 100 Paesi del mondo.

Relevant news