Azioni Enel, il Gruppo perfeziona cessione business della trasmissione di elettricità in Cile

Il Gruppo Enel ha perfezionato la cessione del business della trasmissione di elettricità in Cile. A darne notizia in data odierna, venerdì 9 dicembre del 2022, è stata proprio la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari.

Enel perfeziona la cessione del business della trasmissione di elettricità in Cile

Precisamente, Enel Chile ha perfezionato la cessione della propria partecipazione del 99,09% in Enel Transmisión Chile a Sociedad Transmisora Metropolitana. Con l’operazione che è avvenuta, includendo l’aggiustamento di prezzo, a fronte di un corrispettivo complessivo in termini di equity di 1.399 milioni di dollari USA. Un controvalore che corrisponde a 1.575 milioni di dollari USA in termini di entreprise value sempre in accordo con quanto è stato reso noto dal Gruppo Enel con un comunicato.

Forte impatto positivo dell’operazione sull’indebitamento netto consolidato a livello di Gruppo

L’operazione di cessione che è stata effettuata risulta essere in linea con l’attuale Piano Strategico del Gruppo. Generando, inoltre, sull’indebitamento netto consolidato di Enel a livello di Gruppo, un effetto positivo pari all’incirca a ben 1,5 miliardi di euro.

Cessione perfezionata anche dopo l’ok arrivato da parte dell’autorità antitrust cilena

La società che ha perfezionato la cessione, come sopra accennato, è Enel Chile S.A. che è la controllata quotata del Gruppo Enel. Con il 99,09% del capitale sociale, detenuto in Enel Transmisión Chile S.A., che è stato ceduto a Sociedad Transmisora Metropolitana S.p.A., a sua volta controllata da Inversiones Grupo Saesa Ltda. Con il perfezionamento dell’operazione che è avvenuta dopo il verificarsi di alcune condizioni sospensive, e dopo l’ok che è arrivato da parte dell’antitrust cilena Fiscalía Nacional Económica (FNE).

Relevant news