Azioni Ferrari, la società di Maranello rivede al rialzo la Guidance per il 2022

Azioni Ferrari, la società di Maranello rivede al rialzo la Guidance per il 2022

Il leader delle auto di lusso Ferrari ha chiuso il secondo trimestre fiscale del 2022 con risultati da record, e nello stesso tempo ha pure rivisto al rialzo la Guidance per l’intero anno fiscale. A darne notizia in data odierna, martedì 2 agosto del 2022, è stata proprio la società di Maranello che è quotata in Borsa a Piazza Affari.

Consegne vetture per la Ferrari in forte crescita nel secondo trimestre del 2022

In particolare, nel secondo trimestre del 2022, la Ferrari ha chiuso il quarto con 3.455 unità consegnate, ovverosia con un aumento del 28,7% anno su anno, quindi rispetto al secondo trimestre del 2021. Inoltre, sulle consegne di vetture, ha altresì messo in evidenza la Ferrari, tutte le aree geografiche hanno apportato un contributo positivo nel Q2 del 2022.

Fatturato Q2 2022 di Ferrari a +21,1% a cambi costanti

La crescita a due cifre delle consegne, di conseguenza, ha portato per la società di Maranello pure ad una robusta crescita del fatturato. Precisamente, nel Q2 del 2022 i ricavi netti di Ferrari si sono attestati a 1,29 miliardi di euro con una crescita del 24,9%, e del 21,1% a cambi costanti.

Ecco le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato di Ferrari Benedetto Vigna

Ferrari prosegue una fase di forte crescita, con risultati trimestrali record in termini di ricavi, EBITDA e EBIT. La qualità dei primi sei mesi e la robustezza del nostro business ci permettono di rivedere al rialzo la guidance per il 2022 su tutte le metriche‘. Questo è quanto, tra l’altro, ha dichiarato Benedetto Vigna, Amministratore Delegato di Ferrari, nel commentare i dati del secondo trimestre e dell’H1 2022.

Relevant news