Azioni Ferrari, risultati secondo trimestre 2021 e data Capital Markets Day

Azioni Ferrari, risultati secondo trimestre 2021 e data Capital Markets Day

Nel secondo trimestre del 2021 la società Ferrari ha consegnato 2.685 unità con un balzo del 93% rispetto allo stesso periodo del 2020. A darne notizia in data odierna, lunedì 2 agosto del 2021, è stata proprio la società di Maranello che è quotata in Borsa a Piazza Affari nell’alzare il velo proprio sui dati economici e finanziari del Q2 del 2021.

Risultati del secondo trimestre del 2021 di Ferrari con forte crescita del fatturato

La forte crescita delle consegne anno su anno è legata all’interruzione che, proprio per le consegne, c’è stata nel secondo trimestre del 2020 a causa della pandemia di Covid-19. La forte crescita delle consegne, di conseguenza, ha spinto in alto pure il fatturato aziendale.

La Ferrari, infatti, ha chiuso il Q2 2021 con un balzo anno su anno del fatturato pari all’86% a 1.035 milioni di euro a cambi costanti. Con l’EBITDA che nel Q2 del 2021 è triplicato a 386 milioni di euro. Così come l’EBIT passa dai 23 milioni di euro del Q2 del 2020 ai 274 milioni di euro del secondo trimestre del 2021.

Guidance 2021 Ferrari, rivisto al rialzo il target sul free cash flow industriale

La Ferrari, che ha annunciato il Capital Markets Day per il 16 giugno 2022, a Maranello, ha inoltre migliorato la Guidance 2021. In particolare, la casa automobilistica ha rivisto al rialzo il target sul free cash flow industriale portandolo a 450 milioni di euro rispetto ai precedenti 350 milioni di euro. Ma a patto che l’operatività aziendale non sia impattata da ulteriori restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19.

Relevant news