Azioni FTSE MIB: Atlantia cede il 49% di Telepass, mantiene controllo

Azioni FTSE MIB, Atlantia cede il 49 di Telepass, mantiene controllo

Per un corrispettivo che è pari a 1.056 milioni di euro, il Gruppo Atlantia ha ceduto il 49% delle quote di Telepass gestore di investimenti globale Partners Group AG. A darne notizia in data odierna, mercoledì 14 aprile del 2021, è stata proprio la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari, sul FTSE MIB, nel precisare in particolare come, a fronte della cessione, Atlantia manterrà comunque il controllo di Telepass. Il che significa che, recita una nota della società autostradale, Telepass continuerà ad essere inclusa nel perimetro di consolidamento del Gruppo Atlantia.

Nuove iniziative del Gruppo Atlantia e di Partners Group AG a supporto di Telepass

Con il passaggio delle quote, il Gruppo Atlantia e Partners Group AG avvieranno, proprio per Telepass, nuove iniziative che da un lato sono finalizzate ad imprimere un’accelerazione alla crescita del business, e dall’altro a sviluppare la piattaforma a livello paneuropeo.

Nel dettaglio, le nuove iniziative di Atlantia e Partners Group AG, a supporto di Telepass, spazieranno dal consolidamento del mercato dell’Electronic Tolling Collection (ETC) al rafforzamento delle soluzioni di pagamento ‘one-stop’, e passando anche per la crescita del business assicurativo attraverso lo sviluppo di polizze innovative.

I numeri di Telepass con oltre 12 milioni di dispositivi in circolazione

Ed il tutto, precisa altresì Atlantia con una nota, con l’obiettivo di ottimizzare il trasporto multimodale e di ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO2). Attualmente Telepass ha 7 milioni di clienti e oltre 12 milioni di dispositivi in circolazione. Sono numeri che fanno della società Telepass un leader europeo nei servizi di telepedaggiamento.

Relevant news