Azioni Intesa Sanpaolo, ecco i risultati consolidati al 31 dicembre del 2022

Per le realtà produttive e commerciali ecco CresciBusiness Progettiamo Sostenibile di Intesa Sanpaolo

In data odierna, venerdì 3 febbraio del 2024, il Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo ha esaminato ed ha approvato i risultati d’esercizio e consolidati alla data del 31 dicembre del 2022.

Ecco i risultati consolidati al 31 dicembre del 2022 del Gruppo bancario Intesa Sanpaolo

A darne notizia in data odierna è stato proprio il Gruppo bancario, che è quotato in Borsa a Piazza Affari, nel sottolineare in particolare come i risultati dell’esercizio del 2022 abbiano confermato la capacità di Intesa Sanpaolo di generare una solida redditività. Ed anche di creare valore per tutti gli stakeholder pure quando i contesti sono complessi.

Deliberato il dividendo 2022 a saldo per le azioni ed via libera al restante buyback autorizzato dalla BCE

Non a caso, Intesa Sanpaolo ha archiviato il 2022 con un utile netto superiore all’obiettivo fissato nel Piano di Impresa 2022-2025. Inoltre, dopo aver pagato a novembre 2022 cedole per 1,4 miliardi di euro a titolo di acconto, il Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo ha proposto a saldo altri 1,6 miliardi di dividendi a saldo sull’esercizio del 2022.

Così come il Consiglio di Amministrazione del Gruppo bancario Intesa Sanpaolo ha pure deliberato l’esecuzione del piano di riacquisto di azioni proprie per il restante ammontare di 1,7 miliardi di euro autorizzato dalla Banca Centrale Europea (BCE). In più, Intesa Sanpaolo, anche e proprio in virtù dei risultati 2022 raggiunti, ha posto l’accento sul fatto che l’attuazione del Piano di Impresa 2022-2025 procede a pieno ritmo, e che le principali iniziative industriali sono ben avviate.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰