Azioni Italian Wine Brands, la società mette a segno importante acquisizione

Azioni Italian Wine Brands, la società mette a segno importante acquisizione

Italian Wine Brands, attraverso la sottoscrizione di accordi vincolanti, acquisirà il 100% delle quote di Enoitalia S.p.A.. A darne notizia nella giornata di ieri, giovedì 17 giugno del 2021, è stata proprio la Italian Wine Brands che, quotata in Borsa a Piazza Affari su AIM Italia, è attiva nella produzione, nella distribuzione e nella vendita di vini italiani di elevata qualità a marchio proprio sui mercati internazionali.

Italian Wine Brands sigla accordi vincolanti per l’acquisizione di Enoitalia

In base agli accordi che sono stati sottoscritti tra le parti, Italian Wine Brands acquisirà la totalità delle quote di Enoitalia in base ad un Equity Value complessivo che è pari ad euro 150.500.000,00. Tale importo, rende noto Italian Wine Brands con un comunicato, sarà corrisposto per cassa alla data del closing dell’operazione.

Quali sono i numeri di Enoitalia S.p.A.

Fondata nel 1986, la società Enoitalia S.p.A. è tra i produttori vinicoli un player leader in Italia con circa 111 milioni di bottiglie vendute nel 2020, e con oltre l’80% dei ricavi che è stato generato grazie alle esportazioni. A livello di prodotto, Enoitalia vanta una posizione di rilievo per quel che riguarda la produzione di Prosecco, di vini spumanti, frizzanti e fermi, sia bianchi che rossi.

I ricavi, di Enoitalia, nel 2020, si sono attestati a 200,8 milioni di euro a fronte di un Ebitda di euro 17,1 milioni, e di un indebitamento finanziario netto di euro 1,1 milioni. Con il quartier generale che si trova a Calmasino, in provincia di Verona, Enoitalia ha impianti di produzione all’avanguardia a Calmasino ed anche a Montebello Vicentino in provincia di Vicenza.

Relevant news