Azioni Leonardo, la società annuncia la stipula di due contratti con l’Agenzia Spaziale Italiana

Azioni Leonardo, la società annuncia la stipula di due contratti con Agenzia Spaziale Italiana

Leonardo, società che è quotata in Borsa a Piazza Affari, in data odierna, lunedì 23 gennaio del 2023, ha reso noto d’aver stipulato due contratti con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

Per Leonardo due commesse dall’Agenzia Spaziale Italiana per circa 33 milioni di euro

Le due commesse, aventi un valore totale pari a circa 33 milioni di euro, sono finalizzate, in particolare, allo sviluppo ed alla realizzazione della camera ad alta risoluzione di PLATiNO 3, e della camera iperspettrale di PLATiNO 4. A precisarlo è stata proprio la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari in accordo con una nota che è stata pubblicata online sul portale leonardo.com.

Ecco i due strumenti ottici che Leonardo fornirà all’ASI per Platino 3 e 4

In particolare, per la missione Platino 3 Leonardo realizzerà uno strumento ottico che, rappresentato da una camera ad altissima risoluzione, ultracompatta e con costi operativi ridotti, permetterà di acquisire immagini per supportare il monitoraggio del territorio e delle infrastrutture, anche a fini di protezione civile.

Camera iperspettrale compatta e leggera di ultimissima generazione per Platino 4

Per la missione Platino 4, invece, Leonardo realizzerà una camera iperspettrale compatta e leggera di ultimissima generazione al fine di effettuare dallo spazio l’analisi chimico-fisica dell’area osservata. E questo permetterà, ha altresì messo in risalto Leonardo, di acquisire e di fornire informazioni preziose non solo per la prevenzione dei rischi naturali e antropici, ma anche per monitorare i beni culturali, per le attività agricole, per le risorse naturali, per l’atmosfera e per lo sfruttamento delle risorse minerarie.

Relevant news