Azioni Saras, risultati economici e finanziari della società nei primi nove mesi del 2022

La Legge di bilancio 2023 per le imprese, dal Bonus IPO al Fondo garanzia PMI

Venerdì scorso, 28 ottobre del 2022, la società quotata in Borsa a Piazza Affari Saras ha alzato il velo sui risultati economici e finanziari dei primi nove mesi del corrente anno. E questo dopo che, sotto la presidenza del Dott. Massimo Moratti, il Consiglio di Amministrazione di Saras S.p.A. ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre del 2022.

EBITDA reported di Gruppo in forte rialzo per Saras nei primi nove mesi del 2022

Nel dettaglio, Sara ha archiviato i primi nove mesi del 2022 con un EBITDA reported di Gruppo a 1.054,4 milioni di euro. Ovverosia in forte rialzo rispetto ai 113,5 milioni di euro nei primi nove mesi del 2021.

Con la società quotata a Piazza Affari Saras che ha spiegato questa rilevante performance sia con l’incremento dei prezzi e dei margini dei prodotti petroliferi registrato a partire dalla fine del mese di febbraio. Sia con la performance operativa della raffineria in grado di cogliere le opportunità dello scenario di mercato favorevole.

Forte inversione pure per il risultato netto nel Q3 2022 e nei primi nove mesi del corrente anno

In più, il risultato netto reported di Gruppo per Saras, nei primi nove del 2022, si è attestato a 347,2 milioni di euro rispetto ad un risultato negativo per 34,9 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno precedente. Così come, nel terzo trimestre del 2022, il risultato netto reported di Gruppo, a 54,7 milioni di euro, è in netta inversione rispetto ad un risultato negativo per 35,4 milioni di euro nel periodo gennaio-settembre 2021.

Relevant news