Azioni Snam, la società presenta il piano strategico 2022-2026

Le 5 migliori Azioni della Borsa di Milano ai Tempi Incerti del Coronavirus

La Snam, società che è quotata in Borsa a Piazza Affari, in data odierna, giovedì 19 gennaio del 2023, ha svelato ed ha presentato il proprio piano strategico 2022-2026.

Un piano che, in particolare, prevede sia il focus sullo sviluppo, sulla decarbonizzazione e sulla digitalizzazione. Sia l’accelerazione sugli investimenti per la sicurezza e la transizione energetica. Così come si legge nel comunicato societario che è stato pubblicato online sul portale snam.it.

Piano strategico Snam 2022-2026, ecco i target dall’EBITDA agli investimenti, passando per l’utile netto

Nel dettaglio, Snam nel periodo fissato per il piano strategico punta ad un utile netto in crescita di circa il 3% medio annuo nel periodo. E questo pur a fronte dell’aumento dei tassi di interesse.

Inoltre, gli investimenti totali nel periodo 2022-2026 sono attesi a 10 miliardi di euro, ovverosia con un +23% rispetto agli 8,1 miliardi di euro del piano 2021-2025. Per quel che riguarda invece EBITDA, sempre nel periodo 2022-2026, Snam punta ad una crescita di circa il 7% medio annuo.

Con un trend quindi superiore rispetto al 4,5% del precedente piano. In particolare, il target di crescita fissato per l’EBITDA da Snam tiene conto non solo degli investimenti del periodo, ma anche delle componenti regolatorie e del contributo dei business della transizione energetica.

Dalla remunerazione agli azionisti alla neutralità carbonica, ecco i piani di Snam

In più, per quel che riguarda la remunerazione agli azionisti, Snam per il dividendo ha esteso anche al 2026 la crescita minima del 2,5% che è prevista per gli anni precedenti. Così come la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari conferma il proprio impegno sul percorso di riduzione delle emissioni verso la neutralità carbonica al 2040.

Relevant news