Azioni Stellantis, ecco i risultati record H1 2022 della multinazionale produttrice di autoveicoli

Azioni Stellantis, Dare Forward 2030 è l'ambizioso e audace piano strategico

Il colosso automobilistico Stellantis ha archiviato il primo semestre del 2022 con risultati record. A darne notizia con un comunicato, in data giovedì 28 luglio del 2022, è stata proprio la multinazionale produttrice di autoveicoli che è quotata in Borsa a Piazza Affari ed a Wall Street.

Ecco i risultati record H1 2022 di Stellantis, dai ricavi all’utile netto

In particolare, Stellantis, per l’H1 2022, ha alzato il velo su ricavi che, a 88 miliardi di euro, sono balzati del 17% rispetto al primo semestre del 2022 pro-forma. E questo grazie ai forti prezzi netti, al mix di veicoli ed agli effetti positivi dei cambi di conversione. Proprio in accordo con quanto è stato messo in risalto da Stellantis nel comunicato.

L’utile operativo rettificato, a 12,4 miliardi di euro, inoltre, segna anno su anno un balzo del 44%. Così come l’utile netto, a 8 miliardi di euro, rispetto al primo semestre del 2021 segna un +34%. In più, Stellantis archivia il primo semestre del corrente anno con un flusso di cassa industriale netto in forte aumento, e con una forte liquidità industriale disponibile a ben 59,7 miliardi di euro.

Ecco le dichiarazioni del CEO di Stellantis Carlos Tavares

Desidero esprimere il mio sincero apprezzamento a tutti i dipendenti di Stellantis per l’impegno profuso e il contributo dato a questi risultati‘. Questo è quanto, tra l’altro, ha dichiarato il CEO di Stellantis Carlos Tavares nel commentare i dati H1 2022. Aggiungendo, tra l’altro, che ‘in un contesto globale complesso proseguiamo sulla strada del piano ‘Dare Forward’, ottenendo prestazioni fuori dal comune e attuando la nostra ambiziosa strategia di elettrificazione‘.

Relevant news