Azioni Tod’s a Piazza Affari, DeVa Finance lancia OPA volontaria e totalitaria

Azioni Leonardo, la società rivede al rialzo la guidance per il 2022

Tira aria di delisting per la Tod’s, società che è quotata in Borsa a Piazza Affari. E questo dopo che in data odierna, mercoledì 3 agosto del 2022, la DeVa Finance S.r.l. ha annunciato proprio su Tod’s il lancio di un’OPA.

DeVa Finance lancia OPA volontaria e totalitaria su Tod’s a 40 euro per azione

Precisamente, un’Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria e Totalitaria. Con DeVa Finance S.r.l., si legge in una nota che è stata pubblicata online sul portale societario todsgroup.com, che è una società che è interamente detenuta da DI.VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l., e che è controllata indirettamente da Diego Della Valle. Per tutte le azioni che saranno portate in OPA, DeVa Finance offrirà agli azionisti un corrispettivo unitario che è pari a 40 euro per azione.

OPA volontaria e totalitaria finalizzata al delisting dei titoli Tod’s

Con l’OPA l’obiettivo di DeVa Finance è quello di acquisire la totalità delle azioni ordinarie di Tod’s, e di puntare pure al delisting. Ovverosia ad ottenere la revoca delle azioni Tod’s dalla quotazione su Euronext Milan, che è il mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

Il lancio dell’Offerta avverrà nei tempi e nei modi previsti dalla normativa vigente

Da parte di DeVa Finance, l’OPA volontaria e totalitaria sulle azioni della società Tod’s sarà promossa nei tempi e nei modi che sono previsti dalla normativa applicabile. Ovverosia, andando a presente il Documento di Offerta alla Consob, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa.

Relevant news