Azioni UniCredit, cala il sipario sulla seconda tranche del programma di Buy-Back 2022

Azioni UniCredit, arriva il via libera della BCE al buy-back da 3,1 miliardi di euro

Per la seconda tranche del programma di Buy-Back del 2022, da parte del colosso bancario europeo UniCredit, l’acquisto di azioni proprie si è concluso. A darne notizia in data odierna, lunedì 2 ottobre del 2024, è stata proprio la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari.

Ultimo aggiornamento di UniCredit sull’esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie, la seconda tranche

Nel fornire, inoltre, pure l’aggiornamento sull’esecuzione del programma di acquisto di azioni proprie nel periodo 25-29 settembre del 2024, seconda tranche. Così come si legge online in una nota che è apparsa sul portale web societario unicreditgroup.eu.

Azioni del colosso bancario europeo UniCredit, cala il sipario sulla seconda tranche del programma di Buy-Back del 2022

In particolare, la seconda tranche del programma di Buy-Back del 2022 di UniCredit, che ora si è conclusa, è stata annunciata alla comunità finanziaria il 20 giugno scorso. E poi è partita il 30 giugno del 2024 in forza alla delibera dell’Assemblea degli Azionisti del 31 marzo del 2024. Riferisce altresì UniCredit.

In controvalore, acquistati con la seconda tranche 1 miliardo di euro di azioni proprie da parte di UniCredit

In totale, con la Seconda Tranche del Programma di Buy-Back del 2022 di UniCredit, sono state complessivamente acquistate numero 45.138.320 azioni proprie per un controvalore complessivo che è pari a 999.999.988,77 euro. In più, sul sito Internet di UniCredit è presente, per il periodo di riacquisto, il file in formato Excel con il dettaglio di tutte le operazioni di acquisto che sono state effettuate.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰