Bollette luce e gas da ottobre a dicembre 2021, di quanto aumentano

Bollette luce e gas da ottobre a dicembre 2021, di quanto aumentano

Aumento del 29,8% per l’elettricità, e +14,4% per il gas. Sono questi, per l’ultimo trimestre del corrente anno, gli aumenti dei prezzi dell’energia per le famiglie residenti in Italia e per le microimprese. Ma sarebbe potuto andare peggio se non fosse intervenuto il Governo italiano, con un decreto, ad arginare la batosta.

Bollette della luce e del gas nel Q4 2021, decreto del Governo per arginare i rincari

Al riguardo, infatti, l’ARERA con una nota ha fatto presente che, senza l’intervento dell’Esecutivo, il prezzo del gas sarebbe aumentato di oltre il 30%, e la luce addirittura di oltre il 45%. Con il decreto inoltre, grazie anche ai bonus sociali, l’impatto dei rincari sulle famiglie in condizione di difficoltà economica sarà sostanzialmente pari a zero.

Nel dettaglio, al fine di arginare i rincari sulle bollette di luce e gas è stata ridotta l’IVA per il gas. In più, per 35 milioni di clienti domestici e di microimprese, gli oneri generali in bolletta sono stati azzerati per tutto il quarto trimestre del 2021.

Perché i prezzi dell’energia sono schizzati alle stelle?

L’ARERA ha spiegato i rincari record per la luce e per il gas con il rally dei prezzi delle materie prime. Unitamente a difficoltà nelle filiere di approvvigionamento, ed alle alte quotazioni registrate per i permessi di emissione di anidride carbonica (CO2).

Per quel che riguarda invece i bonus sociali, attualmente in Italia ci sono 2,5 milioni di nuclei familiari che fruiscono del bonus gas. Mentre sono oltre 3 milioni i nuclei familiari aventi diritto che beneficiano del bonus elettrico.

Relevant news