Bollette luce e gas terzo trimestre 2022, ecco l’aggiornamento ARERA sulle tariffe

Bollette luce e gas terzo trimestre 2022, ecco l'aggiornamento ARERA sulle tariffe

Pericolo scampato, nel terzo trimestre del 2022, per gli utenti di luce e gas sul mercato tutelato. E questo perché, nonostante l’ennesimo rialzo dei prezzi all’ingrosso, per le famiglie non ci saranno aumenti significativi delle tariffe nel passaggio dal secondo al terzo trimestre del corrente anno.

Ecco l’aggiornamento ARERA sulle tariffe per il Q3 2022

L’ARERA, infatti, ha reso noto che la bolletta del gas a parità di consumi resterà stabile, mentre per le tariffe elettriche un aumento c’è ma è circoscritto ad un modesto +0,4%. Che è chiaramente oro rispetto alle impennate dei prezzi dei mesi scorsi anche a causa della guerra in Ucraina.

Perché nel terzo trimestre 2022 i prezzi di luce e gas per le famiglie non aumentano

La stabilità dei prezzi, ha precisato l’ARERA, si deve sia agli interventi messi in atto proprio dall’Autorità, sia all’ultimissimo decreto del Governo italiano per calmierare ancora una volta l’effetto dell’aumento delle tariffe di luce e gas sul mercato all’ingrosso. Una boccata d’ossigeno, quindi, per le imprese ma anche per le famiglie con quelle a basso reddito che, lo ricordiamo, potranno accedere ai bonus sociali su luce e gas al fine di abbassare ulteriormente il peso delle bollette.

Con la sterilizzazione degli aumenti effetti positivi pure sul mercato libero dell’energia

In pratica, per i consumatori, l’ennesimo aumento dei prezzi dell’energia all’ingrosso è stato sterilizzato con effetti positivi sulle bollette di luce e gas sul mercato tutelato e, si legge nella nota dell’ARERA, in parte anche per il mercato libero. Basti pensare che, senza gli interventi governativi, le tariffe della luce sarebbero aumentate del 15%, e quelle del gas, addirittura, del 45%.

Relevant news