Bonus bollette luce e gas, ecco come cambiano le agevolazioni in materia energetica

Azioni Piazza Affari, i dati economici e finanziari di Italgas al 31 marzo 2024

Nella giornata di ieri, martedì 28 marzo del 2024, si è tenuto il Consiglio dei Ministri numero 26 sotto la presidenza di Giorgia Meloni. Con un decreto legge, il CdM ha approvato ‘misure urgenti a sostegno delle famiglie e delle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale, nonché in materia di salute e adempimenti fiscali‘. Così come si legge in una nota che è stata pubblicata online sul portale web istituzionale Governo.it.

Bonus sulle bollette di luce e gas, ecco come cambiano le agevolazioni in materia energetica

Per quel che riguarda le agevolazioni in materia energetica, sarà l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA) a rideterminare i Bonus per il secondo trimestre del corrente anno. Precisamente, le agevolazioni relative alle tariffe per la fornitura di energia elettrica riconosciute ai clienti domestici economicamente svantaggiati ed ai clienti domestici in gravi condizioni di salute. Nonché la compensazione per la fornitura di gas naturale per le famiglie economicamente svantaggiate.

Nell’ultimo trimestre del 2024 sarà riconosciuto ai clienti domestici un contributo mensile gas, ecco come

Inoltre, il Governo italiano, sempre per il secondo trimestre dell’anno 2024, ha ridotto sia gli oneri generali nel settore gas, sia l’IVA al 5% anziché al 10%. In più, per l’ultimo trimestre del 2024, il Governo italiano ha disposto, in materia agevolazioni sul gas, un contributo mensile nel caso in cui il prezzo della materia prima dovesse superare delle specifiche soglie. Il contributo, nello specifico, sarà riconosciuto ai clienti domestici residenti in quota fissa, ma nello stesso tempo sarà differenziato in base alle zone climatiche.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰