Bonus retributivo Stellantis in arrivo ai dipendenti in Italia

Bonus retributivo Stellantis in arrivo ai dipendenti in Italia

Nel corrente mese di febbraio del 2021, ai dipendenti della società Stellantis in Italia, sarà erogato, per i risultati di efficienza produttiva conseguiti nel 2020, il bonus retributivo così come è previsto dal contratto collettivo specifico di lavoro. A darne notizia con una nota nella giornata di ieri, venerdì 5 febbraio del 2021, è stato proprio il colosso automobilistico nel precisare di aver dato comunicazione del valore bonus retributivo alle organizzazioni sindacali.

Bonus retributivo medio Stellantis pari a 1.370 euro circa per i lavoratori in Italia

La società quotata in Borsa a Piazza Affari, sul CAC 40 ed a Wall Street, ha inoltre reso noto che il bonus retributivo medio, sui risultati del 2020, è pari a 1.370 euro circa, e corrisponde a quasi il 6% della retribuzione di riferimento per i dipendenti di Stellantis in Italia.

Gli importi riconosciuti ai dipendenti, in particolare, sono basati sulle performances e, nello specifico, per ogni singola unità produttiva sono calcolate attraverso il sistema World Class Manufacturing (WCM).

La politica sui bonus retributivi, che è stata introdotta nel mese di luglio del 2015 per i lavoratori di Stellantis, al fine di renderli partecipi dei risultati di produttività e di qualità del Gruppo, è stata confermata con il rinnovo che è avvenuto nel 2019.

Stabilimenti della società Stellantis, quelli di Pomigliano e Verrone si confermano al top della produttività

Considerando gli stabilimenti che si sono distinti in termini di produttività, Stellantis ha messo in evidenza come quelli di Pomigliano e di Verrone, per il sesto anno di fila, abbiano raggiunto livelli di eccellenza. Bene l’anno scorso, inoltre, pure lo stabilimento Teksid di Carmagnola.

Relevant news