Buone notizie ISTAT per vendite e commercio al dettaglio, ecco i dati di novembre 2022

Buone notizie ISTAT per vendite e commercio al dettaglio, ecco i dati di novembre 2022

Trend positivo in Italia per il commercio al dettaglio. Quantomeno su base congiunturale. Al riguardo, infatti, l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha rilasciato in data odierna, mercoledì 11 gennaio del 2023, i dati relativi al commercio al dettaglio nel nostro Paese per il mese di novembre del 2022.

Commercio al dettaglio in Italia nel mese di novembre del 2022, ecco le rilevazioni ISTAT

Nel dettaglio, per il mese di novembre del 2022, l’Istat ha rilevato per le vendite al dettaglio un aumento congiunturale, e quindi rispetto al mese precedente, pari a 0,4% in volume ed in crescita dello 0,8% in valore.

Considerando i dati disaggregati, inoltre, nel mese di novembre del 2022 in Italia le vendite al dettaglio di beni non alimentari hanno segnato una crescita dello 0,7% in volume, ed un +1% in valore. Mentre il commercio di beni alimentari, sempre su base congiunturale, registra una variazione nulla in volume ed un +0,6% in valore.

Vendite al dettaglio a due velocità se si considera il trimestre settembre-novembre 2022

Per il commercio al dettaglio, invece, lo scenario cambia se si confronta il trimestre settembre-novembre 2022 con i tre mesi precedenti. In tal caso, infatti, si registra su base trimestrale un calo delle vendite al dettaglio dell’1,4% in volume, ed un aumento dello 0,8% in valore.

Pure i dati disaggregati, sempre considerando il trimestre settembre-novembre 2022, si presentano a due velocità. Precisamente, il commercio al dettaglio di beni non alimentari scende dello 0,5% in volume e sale dello 0,7% in valore. Stessa musica pure per i beni alimentari con una diminuzione in volume decisamente più marcata con un -2,3%, mentre in valore c’è stata una crescita pari all’1%.

Relevant news