Collocamento di titoli di Stato italiani, ecco la prima asta di BOT del 2024

Emissione di titoli di Stato italiani a medio e lungo termine il 28 febbraio del 2024

È in rampa di lancio la prima asta del 2024 per quel che riguarda i titoli di Stato italiani a breve termine. Ovverosia i BOT che il Tesoro offrirà in asta mercoledì prossimo, 10 gennaio del 2023, in accordo con quanto si legge online in una nota che è stata pubblicata sul portale web del MEF, ovverosia del Ministero dell’Economia delle Finanze. Vediamo allora, nel dettaglio, qual è il calendario relativo alle sottoscrizioni per la la prima asta di BOT del 2024.

Collocamento di titoli di Stato italiani, ecco la prima asta di BOT del 2024

In particolare, il Tesoro si prepara ad offrire in asta i BOT con la scadenza a 12 mesi e con il termine per la prenotazione, da parte del pubblico, che è fissato per il 9 gennaio del 2024. Termine di presentazione delle domande in asta alle ore 11,00 del 10 gennaio del 2024; termine di collocamento supplementare per i BOT alle ore 15,30 dell’11 gennaio del 2024. Mentre il regolamento delle sottoscrizioni è fissato per il 12 gennaio del 2024. Riferisce altresì il MEF con una nota.

BOT a 12 Mesi 12/01/2024-14/01/2025 in asta mercoledì prossimo per 8 miliardi di euro

Precisamente, con una duration che è pari a 368 giorni, mercoledì prossimo, 10 gennaio come detto, il Tesoro offrirà in asta, per un controvalore che è pari a complessivi 8.000 milioni di euro, i BOT a 12 Mesi con la decorrenza il 12/01/2024, con la scadenza il 14/01/2025, e con il codice ISIN da attribuire. Con l’asta che è stata programmata in concomitanza con la scadenza, il 12 gennaio del 2024, di BOT a 12 mesi per un controvalore che è pari a 9.266,622 milioni di euro.  

 

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰