Dati Istat 2024, vendite al dettaglio aumentano a maggio in valore ed in volume

I dati ISTAT del 2024 sulla fiducia dei consumatori e delle imprese, mese di febbraio

Nello scorso mese di maggio del 2024 in Italia, per le vendite al dettaglio, c’è stato su base congiunturale un aumento sia in valore, sia in volume. E questo in accordo con il rapporto sul commercio al dettaglio maggio del 2024 che in data odierna, venerdì 7 luglio, è stato pubblicato dall’Istat.

Dati Istat 2024, vendite al dettaglio aumentano a maggio in valore ed in volume

Precisamente a maggio del 2024, rispetto al mese precedente, in Italia le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,2% in volume e dello 0,7% in valore. Per quello che è un aumento trainato, in particolare, da una crescita delle vendite dei beni non alimentari sempre su base congiunturale. Con un +0,7% in volume e con un aumento pari all’1,1% in valore. Mentre registrano un andamento misto a maggio 2024 le vendite al dettaglio di beni alimentari con un -0,5% in volume e con un +0,2% in valore. Riferisce altresì l’Istituto Nazionale di Statistica.

Commercio al dettaglio marzo-maggio 2024, andamento a due velocità per le vendite

Considerando inoltre i tre mesi da marzo a maggio del 2024, nel nostro Paese l’andamento del commercio al dettaglio, in termini congiunturali, presenta invece un andamento a due velocità. Precisamente, con un calo in volume dello 0,6% nei tre mesi, ed una crescita dello 0,9% rilevata invece dall’Istat in valore.

Stesso andamento nei tre mesi pure per i dati disaggregati. Con le vendite al dettaglio dei beni alimentari che, per marzo-maggio 2024, aumentano su base congiunturale dell’1,4% in valore e scendono dello 0,9% in volume. Così come per i beni non alimentari la crescita è stata dello 0,6% in valore a fronte di un -0,5% in volume.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰