Dati Istat economia italiana giugno 2021, fiducia consumatori e imprese in forte ascesa

Dati Istat economia italiana giugno 2021, fiducia consumatori e imprese in forte ascesa

Per il corrente mese di giugno del 2021, in Italia la fiducia dei consumatori e delle imprese ha fatto registrare un rialzo marcato. A rilevarlo è stato l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) nel precisare in particolare che l’indice composito che misura il clima di fiducia delle imprese è passato da 107,3 a 112,8. Così come l’indice del clima di fiducia dei consumatori è passato da 110,6 a 115,1.

Indice di fiducia dei consumatori mese di giugno del 2021 rilevato dall’Istituto Nazionale di Statistica

Considerando le singoli componenti, per l’indice di fiducia dei consumatori, queste a giugno del 2021 sono tutte posizionate al rialzo, ma con aumenti sopra la media per il clima economico e per quello corrente. Mentre meno marcati, ha altresì reso noto l’Istituto di Statistica con una nota che è stata pubblicata in data odierna, venerdì 25 giugno del 2021, sul sito Internet ISTAT.it, sono stati gli incrementi per il clima personale e per quello futuro.

Forte rialzo per l’indice di fiducia delle imprese al traino del settore manifatturiero

Per quel che riguarda invece l’indice che misura e che rileva la fiducia delle imprese, i rialzi più marcati, sempre per il mese di giugno del 2021, sono stati rilevati nell’ordine per l’industria manifatturiera e per i servizi di mercato. A seguire il commercio al dettaglio mentre in controtendenza, con un lieve calo, si è attestata la componente relativa al settore delle costruzioni.

Considerando proprio la componente relativa al manifatturiero, per giugno 2021 l’ISTAT ha rilevato nel settore un netto miglioramento relativo ai giudizi degli imprenditori sia sugli ordinativi, sia sulle aspettative legate ai livelli produttivi.

Relevant news