Decelerazione del tasso di inflazione nel mese di maggio 2024 in Italia, i dati Istat

Inflazione stabile nel mese di maggio del 2024, ecco i dati preliminari dell'Istat

In linea con la stima preliminare, nel mese di maggio del 2024 in Italia l’inflazione si è attestata in crescita del 7,6% su base annua, ovverosia in decelerazione rispetto al +8,2% tendenziale che è stato registrato, invece, nel mese di aprile.

Ecco il dato definitivo Istat mese di maggio del 2024 sull’indice nazionale dei prezzi al consumo

Questo è quanto, infatti, ha reso noto l’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) in data odierna, venerdì 16 giugno del 2024, in accordo con i dati definitivi per quel che riguarda la rilevazione dell’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi.

Decelerazione del tasso di inflazione nel mese di maggio 2024 in Italia, ecco i dati Istat

A livello congiunturale, ovverosia a maggio rispetto ad aprile del 2024, l’inflazione in Italia è aumentata dello 0,3%. Su base annua, ha altresì spiegato l’Istat, la decelerazione del tasso di inflazione è dovuta al calo dei prezzi dei beni energetici non regolamentati, ed in parte al raffreddamento dei prezzi dei prodotti alimentari lavorati.

Inflazione di fondo in discesa in Italia nello scorso mese di maggio del 2024

In più, al netto degli alimentari freschi e dei beni energetici, ovverosia delle due componenti più volatili, a maggio del 2024 l’inflazione di fondo è allo stesso modo in decelerazione. Passando da +6,2% a +6,0%. Sempre in accordo con quanto è stato riportato online in data odierna con una nota dall’Istat. Giù pure l’inflazione depurata dei soli beni energetici che scende da +6,3% a +6,2%.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰