Dividendo azioni Esprinet 2021, torna la cedola con payout ratio maggiorato

Dividendo 2021 azioni Unipol, tutto quello che c'è da sapere sulla cedola

Esprinet, società che è quotata in Borsa a Piazza Affari, in forza ad una crescita degli utili a due cifre nel 2020 punta a pagare ai soci un dividendo che è pari a 0,54 euro per azione. Questa, infatti, è la proposta del Consiglio di Amministrazione di Esprinet S.p.A. che ha contestualmente deciso di alzare il pay out ratio dal 27% al 50%, e di applicarlo pure agli utili del 2019.

Dividendo 2021 azioni Esprinet in pagamento a maggio

Previa approvazione da parte dell’Assemblea degli Azioni, il dividendo che è stato proposto dal Consiglio di Amministrazione sarà messo in pagamento in data 12 maggio del 2021 a fronte dello stacco della cedola il 10 maggio, e record date l’11 maggio del 2021.

Ecco come Esprinet ha chiuso il Bilancio al 31 dicembre del 2020, dagli utili al patrimonio netto

In base ai dati che sono stati esaminati ed approvati dal Consiglio di Amministrazione, Esprinet ha chiuso il Bilancio al 31 dicembre del 2020 con profitti che, a 31,8 milioni di euro, sono aumentati anno su anno del 35%. E questo anche grazie a ricavi da contratti con i clienti che, a 4,49 miliardi di euro, sono cresciuti del 14% rispetto ai 3,94 miliardi di euro al 31 dicembre del 2021.

Esprinet, inoltre, chiude l’anno fiscale con una posizione finanziaria netta che è positiva per 302,8 milioni di euro rispetto ad una PFN 2019 che è stata positiva per 272,3 milioni di euro. Bene pure il patrimonio netto che a fine 2020 ammonta a 389 milioni di euro rispetto ai 359 milioni di euro alla data del 31 dicembre del 2019.

Relevant news