Ecco gli incentivi MiSE per la blockchain, intelligenza artificiale e Internet of Things

Ecco gli incentivi MiSE per la blockchain, intelligenza artificiale e internet of things

Ammontano complessivamente a 45 milioni di euro le risorse iniziali che, attraverso l’erogazione di incentivi, saranno destinate alle imprese ed agli enti di ricerca per i progetti nella blockchain e nell’intelligenza artificiale.

Ecco 45 milioni di euro dal MiSE per la blockchain, per l’intelligenza artificiale e per l’Internet of Things (IoT)

E questo dopo che, presso il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) è stato istituito un apposito Fondo con 45 milioni di euro di dotazione finanziaria iniziale. Si tratta, nello specifico, del del Fondo per lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di intelligenza artificiale, blockchain e Internet of Things (IoT).

Domande imprese ed enti di ricerca a partire dal 21 settembre del 2022

Un apposito decreto del MiSE, per l’accesso al Fondo, ha già fissato quelle che sono le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere i finanziamenti. A darne notizia con un comunicato è stato proprio il Ministero nel precisare che i termini per la presentazione delle istanze si apriranno il prossimo 21 settembre del 2022.

Ma dal 14/9 si aprirà sulla piattaforma online la fase di precompilazione

Prima dell’apertura dei termini, precisamente a partire dal 14 settembre del 2022, il MiSE attiverà, inoltre, pure una fase di precompilazione online delle istanze. E questo per permettere di predisporre in anticipo l’inserimento della documentazione sulla piattaforma online. Con i progetti agevolati che dovranno prevedere spese e costi ammissibili compresi tra 500.000 euro ed i 2 milioni di euro in settori come quelli della blockchain, intelligenza artificiale e Internet of Things (IoT) che sono considerati strategici per lo sviluppo e per il futuro del nostro Paese.

Relevant news