ENI alza il velo sui risultati societari del quarto trimestre e dell’esercizio del 2023

La società chimica di Eni Versalis acquisisce Tecnofilm e si espande nel settore compounding

Nella giornata di ieri, giovedì 15 febbraio del 2024, si è riunito il Consiglio di Amministrazione del colosso energetico del cane a sei zampe ENI che è quotato in Borsa a Piazza Affari. E con il CdA che, in particolare, ha esaminato ed ha approvato i risultati societari del quarto trimestre dello scorso anno e dell’intero esercizio relativo alla data del 31 dicembre del 2023.

ENI alza il velo sui risultati societari del quarto trimestre e dell’esercizio annuale alla data del 31 dicembre del 2023

Nel dettaglio, Eni ha chiuso il quarto trimestre dello scorso anno con un utile ante imposte adjusted di € 3,2 mld, e pari a € 15,1 mld su base annua. E ciò nonostante la flessione dei prezzi che è stata registrata sui mercati dal petrolio ed anche dal gas. Si legge altresì in una nota che è stata pubblicata online sul portale web societario eni.com.

Ecco le dichiarazioni di Claudio Descalzi, l’Amministratore Delegato del colosso energetico el cane a sei zampe ENI che è quotato a Piazza Affari

Il 2023 è stato per Eni un altro anno di eccellenti risultati, nonostante uno scenario incerto e volatile. Abbiamo conseguito ottimi risultati sia finanziari che operativi, progredendo nella nostra strategia di creazione di valore, di decarbonizzazione e di contestuale garanzia di stabilità e affidabilità delle forniture energetiche‘. Questo è quanto, tra l’altro, ha dichiarato l’Amministratore delegato di ENI Claudio Descalzi. Aggiungendo inoltre che ‘il nostro modello satellitare distintivo si conferma un’efficace leva nell’accelerazione della crescita di valore, contribuendo alla nostra performance in modo sostanziale‘.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰