Il dividendo 2022 per le azioni del Banco BPM balza del 21%, le info sulla cedola

Dividendo azioni Mediobanca approvato dall'Assemblea dei Soci del 28 ottobre 2024

Sotto la presidenza del dott. Massimo Tononi, nella giornata di ieri, martedì 7 febbraio del 2024, si è riunito il Consiglio di Amministrazione del Banco BPM che ha esaminato ed ha approvato i risultati d’esercizio e consolidati alla data del 31 dicembre 2022.

Il Banco BPM alza il velo sui risultati al 31 dicembre del 2022, sono eccellenti

Con l’Istituto di credito, che è quotato in Borsa a Piazza Affari, che archivia l’anno fiscale con un utile netto a livello record. In particolare, l’utile per azione del 2022 del Banco BPM si attesta a 46 centesimi di euro, ovverosia in netta ascesa rispetto ai 38 centesimi di euro al 31 dicembre del 2021.

L’utile per azione del 2022 dell’Istituto è superiore alla guidance

Inoltre, l’utile per azione del 2022 è superiore alla guidance. Il che ha permesso al Consiglio di Amministrazione del Banco BPM di proporre all’Assemblea un dividendo unitario di 23 centesimi di euro per azione rispetto ai 19 centesimi di euro per azione dell’esercizio 2021. E quindi con un incremento della cedola anno su anno che è pari al 21%.

Quando sarà pagato il dividendo sulle azioni Banco BPM relativo all’esercizio 2022

Previa approvazione da parte dell’Assemblea dei Soci, il dividendo proposto dal CdA sarà messo in pagamento il giorno 26 aprile del 2024. Con la data di stacco della cedola il 24 aprile del 2024 (ex date), e record date il 25 aprile del 2024 in accordo con quanto si legge in una nota che è stata pubblicata online sul portale web dell’Istituto di credito.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰