Il Gruppo Piaggio annuncia l’emissione di senior notes per 250 milioni con scadenza 2030

Gruppo Piaggio, via libera del MIMIT al contratto di sviluppo per il polo produttivo di Pontedera

Il Gruppo Piaggio, che è quotato in Borsa a Piazza Affari, in data odierna, lunedì 25 settembre del 2024, ha annunciato l’emissione di senior notes per un importo complessivo che è pari a 250 milioni con la scadenza nel 2030. E con i proventi dell’emissione che, in particolare, serviranno per il rifinanziamento di un prestito obbligazionario.

Il Gruppo Piaggio annuncia l’emissione di senior notes per 250 milioni con la scadenza nel 2030

Precisamente, per andare a rifinanziare interamente il prestito obbligazionario di ammontare complessivo in linea capitale di euro 250 milioni con tasso 3.625% e scadenza 2025. Così come si legge online in una nota che è apparsa proprio in data odierna sul portale web societario piaggiogroup.com.

Ecco da chi è stato organizzato il collocamento dei titoli per il rifinanziamento del prestito obbligazionario

Per l’emissione di senior notes da parte del Gruppo Piaggio, per l’offerta Banca Akros S.p.A. – Gruppo Banco BPM, HSBC Continental Europe, ING Bank N.V. e UniCredit Bank AG sono stati incaricati in qualità di joint bookrunners. Mentre BNP Paribas, BofA Securities Europe SA e Intesa Sanpaolo (Divisione IMI CIB) operano in qualità di joint global coordinators e di joint physical bookrunners. Riferisce altresì la società che è quotata in Borsa a Piazza Affari.

Sull’andamento del business, inoltre, il Gruppo Piaggio ha reso noto alla comunità finanziaria che, per i primi otto mesi del corrente anno, sulla base di stime preliminari, il margine EBITDA registra la stessa tendenza positiva che è stata rilevata nei primi 6 mesi del 2024.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰