Il mercato del lavoro in Italia: l’occupazione torna a diminuire, dati ISTAT novembre 2022

Il mercato del lavoro in Italia: l’occupazione torna a diminuire, dati ISTAT novembre 2022

In data odierna, lunedì 9 gennaio del 2023, l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha rilasciato il rapporto, con i dati provvisori relativi al mese di novembre del 2022, su ‘Occupati e Disoccupati‘ nel nostro Paese.

Sebbene ci sia stata un lieve discesa, in particolare, nello scorso mese di novembre del 2022 l’occupazione in Italia è tornata scendere dopo due mesi di ascesa. Precisamente, l’occupazione nel mese registra un -0,1% corrispondente a -27.000 unità lavorative. Per donne, dipendenti permanenti e 35-49enni, precisa altresì l’ISTAT con una nota.

Il tasso di occupazione scende in Italia nel mese di novembre del 2022

Con il tasso di occupazione che, sempre in accordo con i dati provvisori relativi al mese di novembre del 2022, scende al 60,3% (-0,1 punti). Pur tuttavia, se si confronta il periodo settembre-novembre 2022 con i tre mesi precedenti, il numero di occupati segna un incremento di 27.000 unità che corrisponde a +0.1%.

Tasso di disoccupazione resta stabile, mentre scende quello giovanile

Di contro, sempre a novembre 2022, il tasso di disoccupazione in Italia è rimasto stabile al 7,8%. Mentre il tasso di disoccupazione giovanile registra, rispetto alla rilevazione del mese precedente, un calo di 0,6 punti percentuali attestandosi al 23%.

Scende il il numero di persone in cerca di lavoro per entrambi i generi e tra gli under 35

Per entrambi i generi, e tra i minori di 35 anni, inoltre, a novembre 2022 scende dello 0,8%, corrispondente a 16.000 unità, il numero di persone in cerca di lavoro.

Relevant news