Mercato italiano 2022 del risparmio gestito a novembre, ecco il rapporto Assogestioni

Azioni settore risparmio gestito, Azimut Holding ha fissato gli obiettivi per il 2023

Il patrimonio del mercato italiano del risparmio gestito, nel mese di novembre del 2022, si è attestato a 2.260 mld euro. Con una raccolta netta che è stata pari a +268 mln euro nel mese. Questo è quanto, tra l’altro, riporta Assogestioni nel consueto rapporto mensile relativo alla mappa del risparmio gestito nel nostro Paese.

Inversione di marcia nel mese di novembre del 2022 per i fondi aperti, ecco perché

Per tipologia di fondi, quelli aperti nel mese di novembre del 2022 hanno fatto registrare un’inversione di marcia rispetto al mese precedente. Ovverosia c’è stato un ritorno in territorio positivo per effetto di una raccolta che a novembre del 2022 si è attestata a 231 milioni di euro. E questo sempre in accordo con il rapporto mensile pubblicato online sul portale assogestioni.it.

Per settore, l’inversione di marcia nel mese di novembre del 2022 per i fondi aperti è stata trainata dal confermato interesse da parte degli investitori per i prodotti azionari che, non a caso, hanno fatto registrare afflussi netti pari a 1,63 mld euro. E nello stesso tempo, nel mese, si sono affievoliti i deflussi dai comparti obbligazionario e bilanciato. Rispettivamente con 216 milioni e con 379 mln di euro di deflussi.

Patrimonio fondi chiusi a 1.180 mld euro, pari al 52,2% delle masse

Per quel che riguarda i fondi chiusi, invece, a novembre 2022 la raccolta si è attestata a 640 mln euro con un patrimonio complessivo che, pari al 52,2% delle masse, si è attestato a 1.180 mld euro.

Relevant news