Nuovo massimo storico per le azioni Microsoft dopo la trimestrale

Nuovo massimo storico per le azioni Microsoft dopo la trimestrale

Con una quotazione toccata subito dopo l’apertura a 239.24 dollari, le azioni della Microsoft (MSFT) a Wall Street oggi, mercoledì 27 gennaio del 2021, hanno aggiornato i massimi storici. E questo dopo che la società di Redmond, per il Q2 2021, ha comunicato utili e fatturato al di sopra delle attese.

Trimestrale Microsoft Q2 2021, Redmond straccia le attese

Nel dettaglio, i profitti di Microsoft si sono attestati a $ 2,03 per azione, durante il trimestre, battendo le aspettative di $ 0,62, mentre i ricavi sono cresciuti del 16,7% anno su anno a $ 43,08 miliardi, meglio del consenso posizionato a $ 40,23 miliardi. Si prevede, inoltre, che i ricavi del terzo trimestre 2021 supereranno le stime precedenti di Microsoft di oltre 2 miliardi di dollari in accordo con quanto è stato riportato da Alan Farley sul sito Internet investopedia.com.

Dal cloud all’Xbox la crescita della società di Redmond è robusta e a due cifre

Per settore di business, i ricavi da servizi di cloud computing di Azure sono aumentati di un impressionante 50% anno su anno, alla pari con una crescita del 48% nel primo trimestre dell’anno fiscale 2021, e del 47% nel quarto trimestre fiscale del 2020. I ricavi di Xbox sono aumentati del 40%, il che non sorprende, ha altresì messo in evidenza il redattore di Investopedia, visto il rilascio della console di nuova generazione durante il trimestre.

Azioni MSFT a 300 dollari entro il 2021?

Secondo Alan Farley, in un contesto di mercato rialzista a Wall Street, a partire dal settore hi-tech, il trend ascendente delle azioni Microsoft (MSFT) potrebbe proseguire fino a raggiungere i 300 $ già entro la fine del corrente anno.

Relevant news