Per il Modello Iva 2024 via libera all’accesso online ai pacchetti informatici delle Entrate

Sul Bonus imballaggi eco e riciclati l'Agenzia delle Entrate annuncia il codice tributo per la fruizione

Per il Modello Iva del 2024, a partire dallo scorso 1 febbraio, sono disponibili sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate i pacchetti informatici ad hoc. E contestualmente è stato aperto pure il canale per la trasmissione telematica del modello in accordo con un articolo che è apparso online sul portale web FiscoOggi.it. Ovverosia sul quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate.

Per il Modello Iva del 2024 c’è il via libera all’accesso online ai pacchetti informatici delle Entrate

I software di compilazione e di controllo, per il Modello Iva del 2024, sono ora disponibili dopo che, in precedenza, sono stati approvati sia il modello stesso, sia le corrispondenti specifiche tecniche. Con il modello Iva che è da utilizzare per la dichiarazione Iva annuale 2024 che è relativa al periodo d’imposta del 2023. Si tratta, nello specifico, dei software di ultima generazione (versione 1.0.0 del 1° febbraio del 2024),

Entro quanto occorre trasmettere al Fisco il Modello Iva del 2024 in modalità telematica

In modalità telematica, ricorda altresì il quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate FiscoOggi, il modello IVA, solo ed esclusivamente in modalità telematica, deve essere inviato nel periodo tra il 1° febbraio e il 30 aprile del 2024.

In caso di trasmissione tardiva, entro novanta giorni dalla scadenza del termine, l’inoltro al Fisco del Modello Iva del 2024 resta valido ma si applicano in tal caso le sanzioni. Mentre con ritardi superiori a 90 giorni la presentazione del Modello Iva 2024 sarà considerata come omessa. Ma le dichiarazioni costituiscono comunque titolo per la riscossione dell’imposta che ne risulti dovuta.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰