Per la transizione digitale delle imprese ecco 42 milioni di euro per i nuovi poli di innovazione digitale

Finanziamenti Scoperta Imprenditoriale, stanziati dal MIMIT 300 milioni di euro

Al fine di accelerare nel nostro Paese la transizione digitale da parte delle imprese, ecco risorse, per complessivi 42 milioni di euro, che sono stati stanziati con un decreto direttoriale da parte del Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT).

Per la transizione digitale delle imprese ecco 42 milioni di euro per i nuovi poli di innovazione digitale

Si tratta, nello specifico, di risorse per la selezione di nuovi poli di innovazione digitale. In tutto 6 poli. Con l’intento di costituire degli hub digitali per l’erogazione di servizi di first assessment digitale e di orientamento. Si legge altresì in una nota che è stata pubblicata online sul portale web istituzionale del MIMIT.

Ecco le risorse per la selezione dei 6 nuovi poli di innovazione per favorire la transizione digitale delle imprese

Inoltre, precisa il Ministero, la selezione dei 6 nuovi poli di innovazione digitale per la transizione digitale delle imprese è rivolta non solo agli enti pubblici, ma anche a quelli privati. Precisamente, a quelli che svolgono attività di rappresentanza, di supporto e di promozione delle imprese a livello nazionale.

Il decreto direttoriale è stato già inviato agli organi competenti per la registrazione e per il controllo

In questo modo, per le imprese, i poli saranno dei punti di accesso per il trasferimento tecnologico composto, nello specifico, dai Competence Center e dagli European Digital Innovation Hub. Riferisce altresì il MIMIT nel far presente che il decreto direttoriale è stato già inviato agli organi competenti per la registrazione e per il controllo.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰