Per le dichiarazioni dei redditi del 2024, ecco le linee guida del Fisco per Caf e contribuenti

Per il modello Redditi del 2023 non ancora presentato c'è il ravvedimento entro il 28 febbraio

Per le dichiarazioni dei redditi del 2024, ovverosia quelle relative all’anno di imposta 2022 da trasmettere al Fisco entro i termini previsti, l’Agenzia delle Entrate anche quest’anno ha annunciato la pubblicazione delle le linee guida per i Caf e per i contribuenti.

Per le dichiarazioni dei redditi del 2024, ecco le linee guida del Fisco per i Caf e per i contribuenti

Precisamente, si tratta delle circolari omnibus con la raccolta dei principali documenti di prassi relativi a detrazioni e deduzioni, crediti d’imposta ed anche il visto di conformità. Così come si legge in un articolo che è stato pubblicato online sul portale web FiscoOggi.it che è il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate.

Perché i documenti di prassi del Fisco sulle dichiarazioni dei redditi sono molto importanti

Le linee guida del Fisco per i Caf e per i contribuenti sono importanti non solo per le persone fisiche, ai fini della compilazione della dichiarazione dei redditi, ma offrono pure indicazioni chiave ai Centri di Assistenza Fiscale per quel che riguarda, proprio sulle dichiarazioni dei redditi dei loro assistiti, l’apposizione del visto di conformità.

I documenti di prassi sono due e sono stati approvati dal direttore dell’Agenzia delle Entrate

Precisamente, i documenti di prassi, relativi alle linee guida del Fisco per i Caf e per i contribuenti, in vista delle dichiarazioni dei redditi del 2024, sull’anno di imposta del 2022, sono stati pubblicati nero su bianco con due circolari dell’Agenzia delle Entrate che sono state firmate dal direttore dell’Amministrazione finanziaria dello Stato italiano che è Ernesto Maria Ruffin. E trattasi, nello specifico, delle Circolari del 2024 numero 14/E e numero 15/E.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰