Piazza Affari, ecco la nuova struttura organizzativa di Saipem

Leonardo e Engineering insieme per accelerare sulla transizione digitale

Sotto la presidenza di Silvia Merlo, il Consiglio di Amministrazione della società quotata in Borsa a Piazza Affari Saipem si è riunito in data odierna, venerdì 4 febbraio del 2022. Ed ha varato per l’azienda di infrastrutture e di servizi per l’energia la nuova struttura organizzativa.

Perché Saipem ha varato una nuova struttura organizzativa

La nuova struttura organizzativa di Saipem, in particolare, è stata varata per migliorare la capacità esecutiva dei progetti. E pure per andare a completare la revisione strategica. Quella che è in corso e che, in particolare, ha come fine quello di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria del Gruppo Saipem.

Alessandro Puliti Direttore Generale di Saipem dal 7 febbraio del 2022

Con la nuova struttura organizzativa, inoltre, il Consiglio di Amministrazione di Saipem, dopo essersi relazionato con il Comitato Remunerazione e Nomine e con il Comitato Parti Correlate, ha altresì deliberato per la nomina di Alessandro Puliti a Direttore Generale di Saipem. Attualmente Direttore Generale Natural Resources di ENI S.p.A., Alessandro Puliti assumerà la carica con decorrenza 7 febbraio del 2022.

Nell’ambito della nuova struttura organizzativa, non a caso, Saipem ha costituito una nuova direzione generale con ampie deleghe operative e gestionali in accordo con una nota che è stata pubblicata sul sito Internet aziendale saipem.com.

Al team di management di Saipem si unisce pure Paolo Calcagnini

A diretto riporto del nuovo Direttore Generale, inoltre, Paolo Calcagnini si unisce al team di management della società. In particolare, Paolo Calcagnini è attualmente Vice Direttore Generale e Chief Business Officer di CDP S.p.A.

Relevant news