Prestiti a PMI e professionisti, ecco i nuovi incentivi del MiSE

Prestiti a PMI e professionisti, ecco i nuovi incentivi del MiSE

Al fine di favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese (PMI), ed anche dei professionisti, arrivano i nuovi incentivi del MiSE. E questo dopo che, proprio con un decreto del ministro dello Sviluppo Economico sono state assegnate ai Confidi risorse per 34 milioni di euro. Il decreto, inoltre, è stato firmato pure dal ministro all’Economia e delle Finanze.

Nuovi incentivi del MiSE per l’accesso al credito attraverso i Confidi

Sui finanziamenti a medio e lungo termine, sia con la finalità degli investimenti, sia per la liquidità, i Confidi, sull’accesso al credito delle piccole e medie imprese (PMI), ed anche dei professionisti, potranno concedere le garanzie pubbliche.

Con ogni singolo beneficiario che, ha altresì precisato il Ministero dello Sviluppo Economico con una nota, potrà accedere al credito attraverso i Confidi per finanziamenti aventi una durata non inferiore a 36 mesi, e per una soglia di importo non superiore ai 2.500.000,00 euro.

Quali piccole e medie imprese possono accedere ai finanziamenti con le garanzie pubbliche

I potenziali beneficiari dei nuovi incentivi del MiSE sono le piccole e medie imprese ed anche i professionisti che operano su tutto il territorio nazionale, e pure in tutti i settori di attività economica. Le imprese, inoltre, non devono essere in sofferenza sulla posizione globale di rischio elaborata dalla Centrale dei rischi della Banca d’Italia.

E, tra l’altro, non devono presentare le caratteristiche di impresa in difficoltà. Così come i richiedenti i finanziamenti garantiti devono essere PMI e professionisti che non devono essere in stato di scioglimento o di liquidazione.

Relevant news