Quarta ondata Covid sull’economia italiana, ecco le previsioni della Confesercenti

Azioni e Mercati Italiani 2022

Le lancette della ripresa economica in Italia, purtroppo, tornano indietro. E questo, secondo la Confesercenti, a causa della quarta ondata della pandemia di Covid-19. Con settori economici in profonda crisi come il turismo che, sempre secondo l’Associazione degli esercenti, registra attualmente un andamento mai così male dallo scorso mese di maggio del 2021.

Fiducia dei consumatori e delle imprese in calo, pesa il riacutizzarsi della pandemia di Covid-19

Nel dettaglio, il persistere della pandemia di Covid-19 sta erodendo nel nostro Paese la fiducia delle attività economiche. Come peraltro rilevato dall’Istat, nel mese di gennaio del 2022, per quel che riguarda il clima di fiducia che è in frenata e che, in particolare, è in brusca contrazione proprio per quel che riguarda le imprese del settore turistico.

Inoltre, ha altresì evidenziato la Confesercenti, il riacutizzarsi della pandemia di Covid-19 incide anche sulle famiglie. Visto che a scendere è stato pure l’indice relativo al clime di fiducia dei consumatori. Preoccupati sia sul fronte del lavoro, a causa della disoccupazione, sia su quello delle attese e dei giudizi sulla situazione economica del nostro Paese.

L’analisi e le valutazioni dell’Ufficio Economico della Confesercenti

Le rilevazioni Istat confermano l’allarme che lanciamo da tempo: la quarta ondata sta riportando indietro le lancette della ripresa, in particolare per il settore turismo, ripiombato in un forte stato di crisi‘. Questo è quanto, non a caso, ha messo in evidenza, tra l’altro, l’Ufficio Economico della Confesercenti. Aggiungendo inoltre che ‘è una nuova emergenza che richiede un intervento immediato. A partire da misure atte a contenere i costi dei beni energetici e a sostenere l’occupazione‘.

Relevant news