Rimbalzo a novembre 2022 per il clima di fiducia delle imprese dopo una lunga flessione

Rimbalzo a novembre 2022 per il clima di fiducia delle imprese dopo una lunga flessione

Dopo ben quattro mesi consecutivi di flessione, in Italia il clima di fiducia delle imprese è tornato ad aumentare nel mese di novembre del 2022. A darne notizia in data odierna, venerdì 25 novembre del 2022, è stato l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) nel precisare in particolare che l’indicatore è aumentato passando da 104,7 a 106,4. Bene anche l’indice del clima di fiducia dei consumatori che, sempre per il corrente mese di novembre del 2022, balza da 90,1 a 98,1 in accordo con una nota che è stata pubblicata sul portale ISTAT.it.

A novembre 2022 il clima di fiducia dei consumatori è in forte rialzo, ecco perché

Nel dettaglio, il forte aumento del clima di fiducia dei consumatori, nel mese di novembre del 2022, è stato trainato da tutte le componenti che vanno a formare l’indice. Con variazioni congiunturali che, di conseguenza, risultano essere per il mese corrente estremamente positive. A partire dal clima economico e passando per il clima futuro, mentre meno accentuata è stata l’ascesa per il clima personale e per quello corrente sempre in accordo con i dati che sono stati forniti e rilasciati in data odierna dall’ISTAT.

Il clima di fiducia delle imprese scende nelle costruzioni, aumenta nei servizi e nel commercio

Per quel che riguarda invece le componenti relative al clima di fiducia delle imprese, si registra a novembre 2022 un calo per il settore delle costruzioni, che scende da 157,5 a 151,9. Mentre aumenta nel commercio al dettaglio, da 109,0 a 112,2, nel settore dei servizi, da 96,0 a 98,8, e pure in quello manifatturiero da 100,7 a 102,5.

Relevant news