Risparmio famiglie italiane cresce col movente precauzionale, Rapporto Consob

Azioni 2021 risparmio gestito: Gruppo Azimut, ecco i dati sulla raccolta di giugno

Nel 2020 in Italia il risparmio delle famiglie è atteso in sensibile crescita rispetto al 2019, e precisamente è stimato in aumento di circa 6 punti percentuali. Questo è quanto, infatti, è emerso dal Rapporto sulle scelte di investimento delle famiglie italiane da parte della Consob, la Commissione nazionale per le società e la Borsa.

Più risparmio per le famiglie italiane, ed anche livelli di indebitamento più bassi nell’Ue

La maggiore tendenza a risparmiare in Italia, che è peraltro in linea con lo stesso trend che si registra nell’area euro, è stata spiegata dalla Consob con il movente precauzionale. Ovverosia con l’attuale scenario incerto che è correlato alla pandemia di coronavirus. Inoltre, ha altresì rilevato la Commissione nazionale per le società e la Borsa, nel confronto con l’Europa in Italia le famiglie ‘continuano a caratterizzarsi per un più basso livello di indebitamento‘.

Per quel che riguarda invece la ricchezza delle famiglie, su dati aggiornati e consolidati al primo trimestre del 2020, questa ha fatto registrare un lieve calo in Italia, mentre nell’area euro rimasta sostanzialmente stabile.

Gli investimenti in Italia con più liquidità e più prodotti previdenziali ed assicurativi

Dal fronte degli investimenti, inoltre, dal Rapporto del 2020 della Consob è emerso in materia di investimenti, in Italia, un trend che si è consolidato da un decennio a questa parte. Ed è quello che nel nostro Paese porta le famiglie ad abbassare in portafoglio il peso delle obbligazioni e dei titoli azionari per privilegiare, invece, la liquidità ed anche i prodotti previdenziali ed assicurativi.

Relevant news