Risparmio gestito a passo di gambero nel mese di settembre del 2024, i dati di Assogestioni

Titoli di Stato italiani a breve termine, asta BOT di martedì 26 marzo del 2024

Deflussi consistenti, nello scorso mese di settembre del 2024, per l’industria del risparmio gestito nel nostro Paese. In accordo con la Mappa mensile del risparmio gestito – mese di settembre del 2024, a cura di Assogestioni, sono stati infatti registrati ben 6,25 mld euro di deflussi.

Risparmio gestito a passo di gambero nel mese di settembre del 2024 in Italia, ecco i dati provvisori di Assogestioni

In più, dai dati provvisori che sono stati comunicati da Assogestioni, per il mese di settembre del 2024, oltre ai deflussi c’è stato pure un calo del patrimonio complessivo che, nello specifico, si è attestato a 2.228 mld euro a causa dell’effetto di mercato che è stato negativo.

A settembre del 2024 i deflussi si sono attestati sopra i 2 miliardi di euro per i fondi di investimento aperti

Per tipologia di fondi comuni di investimento, nel mese di settembre del 2024 ci sono stati deflussi per 2,56 mld di euro dai fondi flessibili, 1,5 mld euro dai fondi bilanciati e -563 mln euro dai fondi azionari. Mentre per segmento i maggiori deflussi, con 2,08 mld di euro, hanno riguardato i fondi aperti.

Continua invece da parte dei risparmiatori l’interesse per i prodotti di investimento obbligazionari

Il comparto dei fondi di investimento obbligazionari, invece, continua ad attirare l’interesse da parte dei risparmiatori. Con una raccolta che non a caso, nel mese di settembre del 2024, è stata pari a 1,76 mld euro. Portando così il saldo da inizio anno positivo per ben 16 miliardi di euro.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰