Scadenza Rottamazione-quater alle porte, ecco come aderire alla definizione agevolata

Sulla rateizzazione delle cartelle esattoriali c'è online la guida completa dell'Agenzia delle Entrate

Per la Rottamazione-quater la scadenza, al fine di beneficiare della definizione agevolata per quel che riguarda le cartelle esattoriali, siamo davvero arrivati in zona Cesarini. Visto che l’ultimo giorno utile per aderire è quello di lunedì prossimo, 6 novembre del 2024. E questo in accordo con un articolo che è apparso online su FiscoOggi.it che è quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate.

Scadenza della Rottamazione-quater alle porte, ecco come aderire alla definizione agevolata per le cartelle esattoriali

Precisamente, il 6 novembre del 2024, proprio per la Rottamazione-quater, scade il termine per il versamento in un’unica soluzione, oppure per mettersi in regola con il pagamento della prima rata.

Ecco come pagare in un’unica soluzione o versando la prima rata della Rottamazione-quater delle cartelle esattoriali

Potendo peraltro aderire alla definizione agevolata delle cartelle esattoriali pagando non solo online dal portale dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione, ma anche presso i tabaccai che aderiscono a Banca 5 Spa. Nonché alla Posta, con l’internet banking, in banca, con i servizi Cbill e pure presso gli sportelli bancomat abilitati.

La scadenza per la Rottamazione-quater è davvero alle porte con i cinque giorni di tolleranza che sono previsti ai sensi di Legge

La scadenza del 6 novembre del 2024, tra l’altro, è quella ammessa dal Fisco in base ai cinque giorni di tolleranza che sono previsti ai sensi di Legge. Rispetto alla scadenza prevista per martedì 31 ottobre del 2024. Calcolati i cinque giorni, la scadenza con il limite di tolleranza sarebbe quella del 5 novembre, ma essendo festivo c’è lo slittamento automatico al primo giorno lavorativo successivo.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰