Società in Borsa, per i progetti per la decarbonizzazione ENI e Leonardo uniscono le forze

Gas dal Mozambico, il primo carico di GNL è partito dall’impianto Coral Sul FLNG

Per i progetti per la decarbonizzazione, le due società che sono quotate in Borsa a Piazza Affari ENI e Leonardo hanno unito le forze. In quanto hanno annunciato la sottoscrizione di un accordo per lo sviluppo di iniziative congiunte, in ambito sostenibilità e innovazione, nella giornata di mercoledì 9 novembre del 2022.

Per la decarbonizzazione ENI e Leonardo uniscono le forze, siglato accordo congiunto

Un accordo che, si legge in una nota dell’ENI, ha come obiettivo quello di favorire il processo di transizione energetica e di decarbonizzazione delle attività delle due società. Nello specifico, ad unire le forze sono chiaramente due leader globali nei rispettivi settori economici. Da un lato Leonardo che è leader globale nei settori dell’Aerospazio, della Difesa e della Sicurezza. E dall’altro ENI che è una società che, al pari di Leonardo, è quotata in Borsa a Piazza Affari ed è leader internazionale nel settore dell’energia.

Ecco i tanti ambiti della collaborazione tra le due società, dalle rinnovabili alla cyber-security

La collaborazione congiunta per i progetti per la decarbonizzazione andrà ad abbracciare davvero tanti ambiti tra ENI e Leonardo. Dalla decarbonizzazione del settore aerospaziale all’utilizzo di biocarburanti sostenibili per l’aviazione.

Passando per le best practice tecnologiche su Health Safety and Environment

Passando per la produzione e per l’impiego di energia da fonti rinnovabili. Per la ricerca su e-fuels e idrogeno, per la valorizzazione di scarti e di rifiuti, e per l’efficientamento energetico degli immobili e degli stabilimenti produttivi. Attesi, inoltre, pure dei progetti condivisi di best practice tecnologiche in materia di HSE (Health Safety and Environment) e di cyber-security.

Relevant news