Titoli ENI 2024, aggiornamento sul piano acquisto di azioni proprie al 12 gennaio

ENI alza il velo sui risultati societari del quarto trimestre e dell'esercizio del 2023

Per il periodo che va dall’8 al 12 gennaio del 2024, il colosso energetico ENI, che è quotato in Borsa a Piazza Affari in data odierna, mercoledì 17 gennaio, ha fornito al mercato l’informativa sul buyback. Ovverosia sul piano di acquisto di azioni proprie.

Titoli ENI 2024, aggiornamento sul piano di acquisto di azioni proprie al 12 gennaio

Precisamente sull’Euronext Milan, nel periodo sopra indicato, ENI ha acquistato numero 4.493.371 azioni proprie che corrispondono allo 0,13% del capitale sociale dell’azienda del cane a sei zampe. Così come si legge online in una nota che proprio in data odierna è apparsa sul portale web eni.com. Gli acquisti, per il periodo che va dall’8 al 12 gennaio del 2024 come detto, sono stati inoltre effettuati ad un prezzo medio ponderato di 15,0289 euro per azione. E per un controvalore complessivo che è stato pari a 67.530.602,13 euro.

Acquisti di azioni proprie autorizzate dall’Assemblea degli Azionisti di ENI il 10 maggio del 2023

Con ENI che, in merito, ricorda come l’acquisto di azioni proprie, nell’ambito della seconda tranche del programma di buyback, sia stato deliberato dall’Assemblea dei Soci. Precisamente, da parte dell’Assemblea degli Azionisti di ENI riunitasi il 10 maggio del 2023. Ha altresì riportato e ricordato la società del cane a sei zampe con una nota.

Ecco le azioni proprie che sono state acquistate ad oggi a partire dall’avvio della seconda tranche del programma di buyback

Con gli acquisti alla data del 12 gennaio del 2024, ed a partire dalla seconda tranche del programma di buyback, partita il 4 settembre del 2023, ENI ha acquistato n. 76.028.585 azioni proprie per un controvalore complessivo di 1.151.386.903,33 euro.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰