UniCredit e Allianz in Croazia rafforzano la loro partnership

Azioni Unicredit, chiusa la seconda tranche del programma di buy-back 2021

Al fine di semplificare le rispettive partecipazioni dirette e indirette in Croazia, il gruppo bancario europeo UniCredit ed il colosso assicurativo Allianz hanno rafforzato la loro partnership nel Paese. A darne notizia con una nota è stata proprio la società UniCredit dopo che, con Allianz, è stato firmato un accordo quadro e due contratti di acquisto di azioni relativi alle rispettive attività detenute in Croazia.

UniCredit e Allianz in Croazia rafforzano la loro partnership con la razionalizzare delle rispettive partecipazioni azionarie

A livello di partecipazioni, una volta effettuato il processo di notifica alle autorità di regolamentazione locali, Allianz Holding EINS GmbH acquisirà la quota di minoranza del 16,84% attualmente detenuta da Zaba nella compagnia assicurativa croata, Allianz Hrvatska dioničko društvo za osiguranje.

E nello stesso tempo, si legge altresì nel comunicato, UniCredit S.p.A acquisterà da Allianz SE l’intera partecipazione dell’11,72% in Zagrebačka banka dioničko društvo (“Zaba“), una delle principali banche croate, appartenente al Gruppo UniCredit.

UniCredit non sta valutando il delisting di Zaba

Su queste operazioni, finalizzate a razionalizzare le partecipazioni azionarie in Croazia da parte delle due società, UniCredit ha tenuto altresì a precisare che, per quanto consentito sia dal punto di vista contrattuale che legale, non sta valutando il delisting di Zaba. E nemmeno lo squeeze-out delle azioni di minoranza.

Confermato l’impegno congiunto di UniCredit e di Allianz nel mercato della bancassicurazione in Croazia

Al perfezionamento della razionalizzazione delle rispettive partecipazioni azionarie, UniCredit e Allianz in Croazia resteranno impegnate nel mercato della bancassicurazione. Ovverosia in un Paese con previsioni positive sul PIL locale, e con l’imminente ingresso nell’area dell’euro.

Relevant news