I prezzi del gas crollano a gennaio 2024 per i clienti domestici italiani sul mercato tutelato

Italgas colloca con successo un Bond per 650 milioni di euro con richieste 6 volte l’offerta

Buone, anzi ottime notizie per i clienti del gas che, residenti in Italia, sono ancora agganciati al mercato tutelato. E questo perché l’ARERA in data odierna, giovedì 2 febbraio del 2024, ha alzato il velo sulla revisione tariffaria, a posteriori, per lo scorso mese di gennaio.

In particolare, per i consumi del mese di gennaio del 2024 le tariffe crollano del 34,2%. Così come si legge in una nota che è stata pubblicata online su arera.it, ovverosia sul portale web dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Perché i prezzi del gas crollano nel mese di gennaio 2024 per i clienti domestici italiani

La caduta delle tariffe del gas, per i clienti sul mercato tutelato, è stata spiegata proprio dall’Autorità con le quotazioni all’ingrosso di gennaio del 2024 che si sono attestate in sensibile riduzione rispetto al mese di dicembre del 2022.

Ecco l’andamento delle tariffe di gas per l’anno scorrevole da febbraio 2022 a gennaio 2024

Il crollo dei prezzi per il mese scorso, in ogni caso, non permette di mitigare nel complesso i rincari che ci sono stati nei mesi precedenti per il gas. Non a caso l’ARERA fa presente che, da febbraio 2022 a gennaio 2024, rispetto all’anno scorrevole precedente, e quindi rispetto a febbraio 2021- gennaio 2022, l’aumento delle tariffe si attesta al 36%., Con una spesa che è pari a circa 1.769 euro per una famiglia tipo. Considerando, al riguardo, che la famiglia tipo in Italia ha consumi medi di gas pari a 1.400 metri cubi annui.

Notizie Rilevanti

💰 Apri un conto AvaTrade, scelta TOP in Italia per Trading Online. Deposito minimo 100€! 💰